Dipingere miniature 6ª e ultima parte

Ora l’ultimo passo differenziare i vari gradi di comando

Per gli ufficiali aggiungiamo i ricami del loro grado o quelli che abbelliscono le giacche, che erano ad esclusiva dei nobili e dovevano distinguersi dalla truppa.

Poi, non fa nulla se erano ben visibili dal nemico, che sparava per prima cosa su ufficiali e poi sottufficiali, interrompendo così la catena del comando creando il successivo disordine che poi si trasformava in rotta.

Ma questa è tattica militare…. Torniamo alla pittura.

Dopo che ci siamo occupati degli ufficiali, penseremo ai tamburini, in genere portavano dei galloni sulle braccia.

Quindi, oltre alla giacca, che dovremo abbellire come detto prima, ci occupiamo anche del tamburo, prima la cassa, ed eventualmente la ricamiamo con il logo del reggimento o di quello del re, poi le membrane.

Adesso la parte più difficile,

  • gli occhi,
  • le sopracciglia,
  • i baffi e
  • le basette,

come potete ben pensare occorre tanta pazienza e soprattutto mano ferma, usate ancora il metodo del poligono di Tiro.

Ora, I personaggi soldati e seguito sono terminati manca l’ultima cosa, la finitura.

Finitura

La nostra miniatura è quasi finita, almeno la parte difficile. Se abbiamo utilizzato una scala 6mm o 10 mm, faremo un leggero passaggio in una soluzione china acqua, il colore della china è marrone terra scuro, ma attenti a non esagerare.

Questo darà un effetto di sporco e renderà le miniature più realistiche.

Lasciamo asciugare per una notte.

#Corso

Ora ci mancano ancora poche cose, le bandiere, la colonnella e quella del reggimento.

Le possiamo trovare già pronte su vari siti internet, o prepararle direttamente, io preferisco realizzarle da me.

Una volta scelta

la bandiera

io la costruisco con Foto shop utilizzando un programma apposito.

Per la stampa utilizzo vari tipi di carta, sperimentate voi stessi e trovate quella che va meglio per voi.

Personalmente ne utilizzo una molto sottile che una volta incollata con del vinavil e dopo essere stata fissata con del fissante avrà un aspetto trasparente che è caratteristico nei tessuti utilizzati per le bandiere.

Quindi, l’ultima fase che è la passata con il fissante, Lukas o altra marca o in alternativa rubiamo la lacca per capelli alla mamma o alla moglie, che va pure bene ed è più economica.

Il nostro soldato è finito, deve solo asciugare i panni, poi sarà pronto alla guerra, il suo Re ha bisogno che lui si sacrifichi per aumentare i suoi beni e le sue ricchezze.

Per le basette, alberi e accessori per diorama, be!! …… alla prossima. Sto preparando il materiale da pubblicare che sarà pronto a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 2 =